GIARDINI IN MUSICA SOTTO LE STELLE

Posted on

{gallery}VILLA-TUSCOLANA{/gallery}

SCHEDA TECNICA

Titolo:

GIARDINI IN MUSICA SOTTO LE STELLE

Data:

27 – 30 luglio – 1 agosto 2014

Luogo:

Giardini di Villa Tuscolana – ROMA

Ore:

19,30(concerto); 21 (Cena)

Ingresso

€ 35

Un evento

Circolo Lya Barberis

In collaborazione con:

Polo Chitarristico italiano  “Carlo Carfagna”

Con il patrocinio di

Comune di Frascati e Regione Lazio

COMUNICATO STAMPA

Nella straordinaria cornice di Villa Tuscolana a Frascati avrà luogo, dal 27 luglio al primo agosto p.v. una rassegna musicale “sotto le stelle” improntata ad un repertorio diversificato che spazierà dal flamenco alla musica classica. I giardini della storica struttura edificata nel 1564 dalla famiglia Rufini e ristrutturata da Luigi Vanvitelli nel 700, dimora di illustri nomi come il cardinale Francesco Sforza Bonaparte, la nobildonna Maria Anna di Savoia e la regina Maria Cristina di Sardegna, ed oggi punto di riferimento per incontri di grande prestigio culturale e politico, ospiteranno tre prestigiosi concerti con l’obiettivo di coniugare il turismo alla cultura, all’interno di un territorio – situato nel cuore dei Castelli Romani – ricco di straordinarie potenzialità.

L’iniziativa, realizzata dal Circolo Lya Barberis, in collaborazione con il Polo Chitarristico italiano  “Carlo Carfagna” ed il patrocinio del Comune di Frascati e della Regione Lazio, si prefigge altresì di mantenere viva la memoria di Lya De Barberiis una delle musiciste che più si affermarono nel difficile pianismo internazionale e interprete straordinaria della musica del Novecento italiano.  

Si partirà il 27 luglio con il Juan Lorenzo Quartet ed il suo Flamenco da concierto, focalizzato sui principali generi che formano l’universo della musica flamenca: dalla solea (appartenente alla famiglia del cante jondo) alla ritmicità trascinante dell’alegrias andalusa, dal tiento y tango alla bulerias alla complessità strutturale del fandango e la bellezza armonica della guajira di origine cubana.

Il 30 luglio sarà la volta del duo composto da Liliana Bernardi al violino e Francesco Taranto alla chitarra, virtuosi interpreti “a dieci corde” di una performance incentrata sulle musiche di Mauro Giuliani, Carlo Carfagna, Eugenio Becherucci e, nell’esecuzione della celebre Sonata Concertata M. S. 2, anche Niccolò Paganini.
Quattro contro sei (titolo derivato dal numero di corde dei rispettivi mezzi musicali)  rappresenterà un momento di dialogo e fusione dei due strumenti in cui le singole esperienze artistiche daranno vita ad una ricerca espressiva in grado di trasmettere personali e suggestive emozioni sonore.

A chiudere la rassegna, il primo agosto, sarà un duo d’eccezione, formato dai pianisti Massimiliano Negri e Daniela Ignazzitto, in un’esecuzione a 4 mani che prevede un repertorio completo e vario, con musiche di Grieg, Dvorak, Brahms, Rachmaninoff, Barber, Muszkowsky e Rubinstein. Il collaudato duo, intitolato a Goffredo Petrassi, individua le proprie radici nella grande scuola pianistica di Lya De Barberiis (maestra d’arte e di vita di ambedue gli interpreti), e intende non rappresentare semplicemente la memoria storica del passato ma far continuare a vivere la tradizione di una scuola pianistica ancora esemplare e importante riferimento per i giovani talenti.

I Giardini di musica sotto le stelle sono anche un’ottima occasione per godere di un panorama mozzafiato al tramonto e, dopo ogni concerto (inizio ore 19,30) degustare una cena tipica inclusa, su prenotazione e per chi fosse interessato, nell’ingresso.

Villa Tuscolana
Via del Tuscolo Km 1,5
Frascati (RM)

Orari e costi
Concerto ore 19.30
Cena ore 21.00 con obbligo della prenotazione entro i quattro giorni antecedenti il concerto.
Concerto più cena euro 35,00

Per ulteriori informazioni
www.circololyadebarberiis.it
+ 39 339 4095656 – +39 06 9589231
circultldb@gmail.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 063225044 – +39 328 4112014 – elisabetta@elisabettacastiglioni.com

Circolo Culturale “Lya De Barberiis
Il Circolo Culturale “Lya De Barberiis” fondato su iniziativa di Massimiliano Negri, attuale  direttore artistico, è stato inaugurato il 27 febbraio 2011 al teatro Ghione a Roma; il 4 Aprile 2014 si è istituita la prima sede estera, con un concerto straordinario presso il Palazzo Foz grazie alla collaborazione organizzativa di Daniela Ignazzitto referente artistico per il Portogallo.
Il Circolo è dedicato a Lya De Barberiis; una vita di musica, oltre 80 anni passati alla tastiera ad interpretare i grandi del passato e suoi contemporanei, fu ultima allieva di Alfredo Casella, fra le prime donne del concertismo italiano e interprete prediletta dei maestri della generazione dell’Ottanta (nati nel 1880) come Casella, Malipiero e Pizzetti ma anche dei più giovani Petrassi e Dallapiccola. Le sue esecuzioni indussero il compositore a pronunciare le seguenti parole: “Tu non suoni soltanto ciò che io ho scritto ma ciò che io ho pensato componendo”; è a lei che il compositore dedicò alcune sue opere pianistiche.
L’organizzazione per volontà diretta di Lya De Barberiis (Presidente Onorario fino alla sua scomparsa) svolge così l’attività in ricordo di Alfredo Casella e Goffredo Petrassi dando sostegno ai nostri giovani talenti.
Moltissime le personalità che rappresentano l’associazione: da Gianni Letta (Presidente del Comitato d’Onore) a Giorgio Albertazzi, Dario Argento, Asia Argento, Fulvia Casella, Ennio Morricone, Rosetta Acerbi Petrassi, Nicola Piovani e molti altri..

Il Polo Chitarristico italiano “Carlo Carfagna”
Carlo Carfagna, insieme al Maestro Mario Gangi, è stato l’istitutore della “Scuola romana di Santa Cecilia” per la chitarra. Titolare della Cattedra al Conservatorio di Santa Cecilia dal 1975, ha collaborato con famosi compositori tra cui Nino Rota, Barbara Giuranna, Goffredo Petrassi, Luciano Berio, Roman Vlad, Valentino Bucchi, e Raffaele Gervasio. L’idea di attivare il Polo Chitarristico Italiano si deve a Mauro Restivo, direttore artistico del Polo.

 

 

RASSEGNA STAMPA

 

RASSEGNA VIDEO