Triangolare di calcio prolegalità tra Polizia, Rai e vecchie glorie

Posted on

Lunedì 28 settembre – ore 18,45

Celebrazioni di San Michele Arcangelo – Patrono della Polizia di Stato

Polizia di Stato, Giornalisti RAI e vecchie glorie del calcio insieme in campo nel
Triangolare della legalità … per uno sport più responsabile

 
Stadio Tupparello
Via dello Stadio, 36
95024 Acireale (CT)

Nell’ambito delle iniziative celebrative di San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato, l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e la Questura di Catania hanno aderito ad organizzare l’evento calcistico denominato Triangolare della Legalità … per uno sport più responsabile, a sostegno del progetto di Comunità Nuova denominato “Io Tifo Positivo nel segno di Candido” voluto e sostenuto dalla Fondazione.
La manifestazione sportiva, che avrà luogo lunedì 28 settembre alle ore 18.45 presso lo Stadio Comunale di Acireale “Tupparello”,  sarà preceduta da una esibizione della Banda Musicale della Polizia di Stato e avrà in programma anche la presenza di specialisti e mezzi tra cui la Lamborghini “Huracan” della Polizia Stradale. L’incontro di calcio prevede il confronto tra una rappresentativa della Polizia di Stato, la compagine dei giornalisti RAI ed il team del Club Italia Master A.C., squadra di giocatori ex professionisti di fama internazionale che hanno fatto parte della nazionale italiana, tra cui Claudio Gentile, Giancarlo Antognoni, Pietro Vierchowod, Totò Schillaci e Beppe Dossena.
Arbitrerà gli incontri l’ex arbitro internazionale Carlo Longhi.
All’iniziativa, che si inquadra nel contesto delle iniziative di educazione alla legalità avviate da tempo dalla Task Force per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive e dal progetto, curato dal Club Italia Master, “Io tifo positivo – Il viaggio di Candido Cannavò: tra valori umani e passione sportiva, parteciperanno alcune scolaresche e numerosi ragazzi delle scuole calcio.
Ospite d’onore sarà la Sig.ra Marisa Grasso, vedova dell’Ispettore Capo della Polizia di Stato Filippo Raciti.   
Alle ore 9.00 del giorno successivo, 29 settembre, presso l’Aula Magna del rettorato dell’Università etnea, si svolgerà inoltre la conferenza dal titolo “Sicurezza: tifare per uno sport più responsabile”. L’iniziativa vuole porre al centro del “sistema” sportivo, il tema della responsabilità nonostante lo stesso, soprattutto quello del mondo del calcio, sia investito da eventi negativi che mettono in dubbio la suà credibilità.
Interverranno ai lavori, moderati dal giornalista Marino Bartoletti, il Vice Capo Vicario della Polizia, Prefetto Alessandro Marangoni, il Magnifico Rettore  Giacomo Pignataro, la vedova Raciti, Marisa Grasso, oltre a numerosi professionisti, giornalisti e giocatori dell’Italia campione del mondo del 1982.

Ufficio stampa Polizia di Stato:
+39 06 46526530 – +39 06 46536551/37210/25106 – relazioniesterne.stampaps@interno.it

Ufficio stampa Associazione Calcio e Solidarietà giornalisti RAI: Elisabetta Castiglioni
+39 06 3225044 – +39 328 4112014 – info@www.elisabettacastiglioni.it

 

L’Associazione Calcio e Solidarietà Giornalisti Rai, squadra sportiva nata nel 1996 che ha all’attivo più di 90 partite, nel corso di questi anni ha raccolto insieme alla Polizia di Stato più di 4 milioni di euro per beneficienza. Grazie a questi fondi, tra l’altro,  è stato costruito un centro polifunzionale in un villaggio dello Sri Lanka.  La formazione è  testimonial Unicef, l’organizzazione delle Nazioni Unite a cui viene devoluto il 15% del ricavato di ogni incontro.
www.calciorai.com

ASSOCIAZIONE CALCIO E SOLIDARIETÀ GIORNALISTI RAI
Presidente: Americo Mancini
Presidenti Onorari: Michele Giammarioli
Vice Presidenti: Maurizio Severino
Consiglio Direttivo: Nicola Iannello, Claudio Presutti, Giampiero Scarpati, Ivan Epicoco, Fabrizio Tumbarello, Francesco Puglielli
Allenatore: Piero Spagnoli
Comunicazione e Ufficio Stampa: Elisabetta Castiglioni