ENSEMBLE TELEMAQUE

Posted on

{gallery}ENSEMBLE-TELEMAQUE{/gallery}

SCHEDA TECNICA
Titolo: IMPRESSION SOLEIL COUCHANT
Data: 2 e 4 aprile 2014
Luogo: Cagliari, Conservatorio di Musica Giovanni Pierluigi da Pelstrina (2 aprile, ore 18) – Sassari, cooperativa Teatro e/o Musica (4 aprile, ore 21)
Artisti: ENSEMBLE TELEMAQUE
Charlotte Campana – flauto
Linda Amrani – clarinetto
Hubert Reynouard – pianoforte
Yann Le Roux-Sèdes – violino
Guillaume Rabier – violoncello
Raoul Lay – direzione
Una produzione: Ambasciata di Francia in Italia e Institut français Italia
Partners: Conservatorio di Cagliari, Conservatorio di Sassari, Institut Français
Con il sostegno di Institut français, Fondazione Nuovi Mecenati, Sacem, Ministero dell’Istruzione e della Ricerca – Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, Ministero della Cultura e della Comunicazione francese, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Edison

COMUNICATO STAMPA

Tra attriti, fruscii, soffi e schianti, questo concerto fa riferimento alla scuola spettrale. Ideato come un viaggio nel grembo del Suono, travolge l’ascoltatore nelle contrade scandagliate da compositori esploratori avidi di musiche nuove. Jean-Claude Risset, inventore della sintesi del suono, vi appare accanto a Tristan Murail, padre fondatore con Gérard Grisey della corrente spettrale. Membro affermato del collettivo, Jean-Luc Hervé adduce allo schema la sua bella padronanza del tempo, presumibilmente raccolta in Oriente. Il più singolare François Narboni dal canto suo costruisce un’architettura piena e rutilante a partire da un semplice rumore pulsato. A chiudere il tutto viene Annachiara Gedda, giovane compositrice avvezza a questa estetica – ha studiato con Murail – chiamata da Télémaque ad aggiungere la propria pietra all’edificio. Trentacinque anni dopo i tredici colori, il miracolo del suono rimane: al di là di ogni combinatoria, qualunque sia il sistema di riferimento, il Suono è diventato, grazie ai spettrali, un fenomeno acustico vissuto nella forza della propria individualità.

Il festival Suona francese è organizzato e promosso dall’Ambasciata di Francia in Italia e dall’Institut français Italia, con il sostegno dell’Institut français, della Fondazione Nuovi Mecenati, della Sacem, del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca – Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, del Ministero della Cultura e della Comunicazione francese e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e con Edison in qualità di main partner.

institutfrancais-italia.com
facebook.com/Suona.francese
twitter.com/IF_Italia (#suonafrancese)

Cartella stampa completa scaricabile al link:
 goo.gl/2r8JK0

Videoclip ufficiale al sito:
http://youtu.be/Rf8Gh0KkPz4

 

 

RASSEGNA STAMPA

 {phocadownload view=filelist|id=11|limit=20}

RASSEGNA VIDEO

[spvideo]http://youtu.be/Rf8Gh0KkPz4[/spvideo]