ESPACES ACOUSTIQUES

Posted on

{gallery}ESPACES-ACOUSTIQUES{/gallery}

SCHEDA TECNICA
Titolo: ESPACES ACOUSTIQUES
Omaggio a Pierre Jodlowski e Laurent Durupt
Data: 29 aprile 2014
Luogo: Auditorium Parco della Musica, Roma
Ore: 21
Formazione: Pierre Jodlowski – elettronica e video
Jean Geoffroy – percussioni

PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble:
Manuel Zurria – flauto
Antonio Politano – flauto paetzold, flauto dolce
Flavio Tanzi, Alessandro Di Giulio, Aurelio Scudetti – percussioni

Una produzione: Ambasciata di Francia in Italia e Institut français Italia con Fondazione Musica per Roma
Con il sostegno di Institut français, Fondazione Nuovi Mecenati, Sacem, Ministero dell’Istruzione e della Ricerca – Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, Ministero della Cultura e della Comunicazione francese, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Edison

COMUNICATO STAMPA

Una serata dedicata alla creazione di spazi sonori virtuali con la partecipazione diretta di due giovani talenti quali Pierre Jodlowski e Laurent Durupt. Verranno eseguite per la prima volta in Italia opere visivo acustiche in grado di costruire delle gabbie percettive sonore all’interno dello spazio scenico spesso complementari al spazio bidimensionale dello schermo. Opere quali Respire di Jodlowski/Coste, vincitore dell’Idill Prize per la creazione video/musica rappresentato di recente al prestigioso Sadler’ Wells di Londra. Un’opera dove viene esplorato la funzione che il nostro corpo ha nella società attraverso il rito della perfetta forma atletica, come elemento essenziale per le relazioni sociali e affettive. “Sono in un Night club; inizio a ballare convinto di essere in gruppo e come la musica invade lo spazio, mi rendo conto della mia estrema solitudine”. Stessi interrogativi si pongono in funzione del rapporto Economia/Tempo nello strepitoso Time & Money. Più orientato verso la materia sonora percettiva il lavoro di Durupt, anno 1978, Sonate en ThriOm, dove un costante rapporto dialettico tra forma barocca della Suite (allemanda, gavotta, giga) e potenziale energia che da essa si sprigiona crea una ricchezza sonora e ritmica travolgente.

 

Programma
Laurent Durupt  Sonate en triOhm (2011)
Pierre Jodlowski  Time and Money (2006)
Pierre Jodlowski Hyperspeed-Disconnected-Motion (2012)
Laurent Durupt Maigres bêtes de la nuit (2011)
Pierre Jodlowski Respire, nuova versione (2008)

Video di
David Coste (Respire)
Pierre Jodlowski (Hyperspeed)
Sebastien Lauden Bach  (Sonate en Triohm)
Vincent Meyer (Time&Money)

RASSEGNA STAMPA

 

RASSEGNA VIDEO

[spvideo]https://www.youtube.com/watch?v=Z4XboiXwuyQ[/spvideo]