27 Set 2017

A Food&Book un doppio corso per i giornalisti in cerca di crediti In evidenza

Sabato 14 ottobre 2017 - ore 14.00/18.00
Domenica 15 ottobre - ore 10.00/14.00

CORSI DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER I GIORNALISTI
riconosciuti dall’Ordine dei Giornalisti per l’acquisizione di crediti formativi

Sala Nencini
Terme Tettuccio, Viale Verdi, Montecatini Terme (PT)

Iscrizione gratuita previa iscrizione obbligatoria tramite la piattaforma SIGEF
https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/


I media hanno una grande responsabilità nel parlare di cibo, e ancor più quando è legato alla salute. La dilagante moda del cibo – se ne parla e scrive a proposito e a sproposito – impone ai giornalisti una conoscenza maggiore del settore, delle sue dinamiche, della sua economia, delle potenzialità e delle problematiche. Tanto più quando ciò che si legge può influire sulle scelte individuali dei lettori. E’ per questo motivo che, proprio nell’ambito della V edizione del festival Food&Book di Montecatini (www.foodandbook.it), il festival dedicato ai libri sul cibo in programma a Montecatini Terme dal 13 al 16 ottobre, si è pensato di approfondire tecnicamente l’argomento chiamando in aiuto numerosi esperti del settore ed offrendo liberamente ai giornalisti un’occasione per acquisire ben 4 crediti professionali per ognuno dei corsi.
Sabato 14 e Domenica 15 ottobre, nella sala Nencini delle storiche Terme Tettuccio di Montecatini, saranno dunque organizzati due corsi di approfondimento mirati a garantire nel settore una comunicazione affidabile e controllata, utile ad una specifica formazione del giornalista. Insieme a filosofi, artisti, giornalisti, chef, storici, economisti verrà analizzato il ruolo dei media nella comunicazione inerente nutrizione, salute e alimentazione, valutando i cambiamenti nei consumi e nelle abitudini alimentari, con riferimenti alle diete e ai falsi miti in questo campo. Gli strumenti del mestiere dei giornalisti enogastronomici, la storia della critica di settore, il panorama internazionale, gli allarmi alimentari, il punto di vista dell’altra parte (i grandi chef): questi alcuni dei temi trattati.
L’iniziativa di due giorni, a cura di EACI (European Association Consumer Information), presieduta da Simona Dainotto sarà incentrata sui temi “Consumi fuori casa ed enogastronomia: comunicazione e giornalismo nel settore enogastronomico” (14 ottobre) e “Quando il cibo fa paura: storia e analisi della comunicazione di crisi” (15 ottobre). I corsi, oltre che ai giornalisti, sono aperti, nel limite della capienza della sala, a tutti gli interessati ai temi trattati.
Questo il programma:

1° Corso
Sabato 14 ottobre 2017 ore 14.00-18,00
CONSUMI EXTRADOMESTICI DI PRODOTTI ALIMENTARI: COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO
4 crediti per la Formazione Professionale Continua per giornalisti
Presenta e modera: Alessandra Moneti, Ansa Terra&Gusto
Maria Cristina Alfieri, direttrice di Food: “I trend globali del settore alimentare e il successo dell’italian food all’estero”
Gigi Padovani: “Storia del Giornalismo enogastronomico tra mode e prospettive”
Luciano Pignataro: “Le guide enogastronomiche e le recensioni di locali sui giornali”
Eleonora Cozzella:“La critica internazionale: premi concorsi e guide”
Alessandra Moneti AnsaTerra&Gusto “Ci salveranno gli Chef? La promozione del made in Italy nel mondo”
Cristiano Tomei, Chef stellato: “Ora vi critico io! Il punto di vista dello chef sugli articoli di gastronomia”

2° Corso
QUANDO IL CIBO FA PAURA: STORIA E ANALISI DELLA COMUNICAZIONE DI CRISI
Domenica 15 ottobre 2017 ore 10,00 – 14:00
4 crediti per la Formazione Continua per giornalisti
Presenta e modera Gerardo D’Amico, giornalista Rainews24 e socio Eaci
Manuela Lucchini, giornalista TG1 e socio Eaci: “Dalla mucca pazza all’aviaria, le emergenze di salute attraverso i TG”
Alessandro Conte, Fnomceo e socio Eaci:“Quando le bufale volano: perché nasce e si diffonde una fake news sulla salute”
Valentina Tepedino, Medico Veterinario e direttrice di Eurofishmarket: Le allerte nel settore ittico
Pier Maria Saccani, Direttore Consorzio Mozzarella di Bufala Campana: La comunicazione di crisi: come informare su un’emergenza alimentare. Il caso della mozzarella di Bufala
Colonnello Luigi Cortellessa, Comandante dei Carabinieri del Ministero Politiche agricole, alimentari e forestali: “L’attività di tutela e controllo sugli alimenti”.

La partecipazione gratuita deve essere preceduta dall’iscrizione sulla piattaforma SIGEF on line nel sito dell’Ordine nazionale dei giornalisti (https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/

Per coloro che vorranno soggiornare a Montecatini convenzioni con hotel a partire da 30 euro mentre per i partecipanti che provengono da Roma possibilità di utilizzare per il viaggio un pullman (infoline +39 06 44254205 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

http://www.foodandbook.it - https://www.facebook.com/foodebook - https://twitter.com/FoodeBook

Agra Editrice / Leggere:tutti - Tel. 06 44254205 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni - +39 06 3225044 - +39 328 4112014 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Segreteria Eaci: Michela Molinari
+39 347 2359608 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Letto 83 volte
(0 Voti)
JoomShaper

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.