A Moncalieri Jazz in esclusiva il workshop di EMILIO LYONS, “The saxophone doctor”

Posted on

2-3 novembre 2014

The saxophone doctor is in

EMILIO LYONS
incontra i riparatori ed i saxofonisti italiani

Workshop

Castello Reale di Moncalieri (TO)

www.moncalierijazz.com

Emilio Lyons è considerato il riparatore ed “accordatore” di saxofoni più esperto del mondo ed il  gotha del sax internazionale (e non solo…) ha un debito di riconoscenza verso quest’uomo, capace di ridare vita in pochi minuti anche al sax più consunto e bistrattato.

Tecnica, passione, personalità, esperienza, amore per la musica ed un pizzico di maniacale perfezionismo che non guasta mai. Tutte doti che Emilio Lyons possiede a profusione, e che gli hanno conferito nel tempo l’azzeccato soprannome “The Saxophone Doctor”.

Il suo negozio, in Huntington Avenue a Boston, è un tripudio di strumenti e di svettanti foto con dedica dei “Big” del saxofono. Thank you doctor sax, for helping me to find my voice firmata Steve Lacy è solo una delle tante dediche e blasonati riconoscimenti “inquadrettati” per l’occasione e sottoscritti da musicisti del calibro di Sonny Rollins, Branford Marsalis, Archie Shepp, Michael Breaker e Stan Getz.

Emilio è un personaggio da vedere e da ascoltare. Parla con quell’accento napoletan-yankee che si ritrova in molte figure cinematografiche. Ci vuole onestà – dice – e sincerità, sia per gli strumenti che per le persone. Io ho iniziato per caso. Dovevo diventare sarto. Poi sono entrato come garzone al Rayburn Musical Instrument di Boston. In quel tempio del sax ora vengono da tutta l’America per cercare lui. Ma guardate come partì. Era un periodo di magra e il mio capo non voleva che stessi senza fare nulla, così mi diceva “fai qualcosa! Chennesò, prendi quel sax e smontalo”. Non sapevo nemmeno da dove iniziare, ma poi lo feci… Poi un giorno conobbe Stan Getz. Si ricorda quando venne al negozio? Non venne lui. Mi chiamò il suo manager e mi disse che dovevo riparare il sax di Stan. Io gli dissi che non ne volevo sapere. Troppa responsabilità. Ma anche stavolta alla fine accettai. E poi? Poi mi richiamò il manager dicendo che veniva a prendere lo strumento, e io gli risposi che se non veniva il Signor Getz, il sax restava a casa mia. Dopo un po’ di tiramolla, Stan Getz va a riprendersi il suo sax a casa di Emilio. Lo prova, gli va a genio. Quando sta per andarsene, Emilio gli chiede se vuol bere un bicchiere di vino e mangiare qualcosa. Lui ci ha pensato un po’, poi ha detto “ok!”. Da quel giorno diventano amici per la pelle.
E gli aneddoti si sprecano….come quella volta che Sonny Rollins prova un sax appena riparato e dice che va benissimo ma Emilio sente che c’è qualcosa che non va e lo implora di farglielo ricontrollare. C’era una molla rotta! E pensare che la sera dopo aveva un concerto a New York. Quella volta mi ha salvato Dio. Oppure quell’altra volta che Phil Woods fa una scala alla velocità della luce e gli dice: Emilio, c’è il Do diesis stonato. Caspita!, ricorda Emilio, aveva ragione!. Anche i Lyons sbagliano!
Emilio è il Figaro dell’Olimpo dei riparatori: tutti lo vogliono, tutti lo cercano. E lui li fa sentire sempre a proprio agio. Sonny Rollins, per esempio, è uno che consuma di più i tamponi della mano sinistra, ma li vuole cambiare tutti insieme. Così un giorno gli ho detto: “Senti Sonny, io ti cambio solo quelli consumati, ma vedrai che ti sembreranno tutti uguali”. Mi ha dato retta e si è trovato benissimo.

Emilio Lyons sarà al Castello Reale di Moncalieri nelle giornate di domenica 2 e lunedì 3 novembre, ospite della mostra SAX200SAX organizzata nell’ambito della 17ma Edizione del Moncalieri Jazz Festival per incontrare riparatori, musicisti e semplici appassionati ed illustrare il suo lavoro, la sua storia personale e per dare consigli o eventualmente prendere appuntamenti per riparare gli strumenti di coloro che vorranno sottoporre i loro gioielli per perfezionarne e caratterizzarne la voce…

”l’unica cosa che nessuno può prenderti è il suono: solo il suono è importante!”
(Coleman Hawkins).

PROGRAMMA

2 novembre 2014
ore 10.00
Presentazione del personaggio e del workshop
ore 10.15-13
Workshop sulla riparazione e manutenzione del saxofono
 (1a parte)
ore 15.00-19.00
Workshop (2a parte)

3 novembre 2014
ore 10-13
Workshop (3a parte), conclusioni e rilascio attestati di frequenza

Assistente del workshop: Andrea Zermani
Info prenotazioni  011.6813130 / 338.4581196   
info@moncalierijazz.com
Costo:per 2 giorni di Workshop: €80